Crostata farcita con ricotta, yogurt e frutta

Questa crostata l’ho sperimentata ancora in primavera e l’ho già fatta con tanti tipi di frutta, pere, ciliege, lamponi, fragole, frutti di bosco ed buonissima in tutti i gusti, in questo caso l’ho preparata con i fichi, una vera goduria. Poi nonostante è molto golosa, è anche leggera perchè questa pasta senza burro, ormai la uso ogni volta che mi serve la frolla per una preparazione, a mio avviso è buonissima e quasi non ci si accorge che non c’è burro, ora vi spiego come l’ho fatta:

Ingredienti per la frolla:

  • 2 uova
  • 80 gr zucchero
  • 70 gr olio di semi
  • buccia grattugiata di limone o vanillina
  • 300 gr di farina 0
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci

Per la farcitura:

  • 2 uova
  • 200 gr di yogurt bianco
  • 250 gr di ricotta (una confezione)
  • buccia gratt. di limone o vanillina
  • 70 gr di zucchero

Per la copertura di frutta:

  • 250 gr di frutta a piacere
  • succo di un limone
  • zucchero a piacere e a seconda della frutta scelta, in questo caso con i fichi ho messo 1 cucchiaio, con le pere ne ho messi 3…

Procedimento:

Per prima cosa preparare la frolla, in una ciotola mettere la farina, poi la vanillina il lievito lo zucchero, mescolare con una forchetta, fare un buco al centro e mettere le uova e l’olio, mescolare bene con la forchetta, quindi impastare con le mani e versare il composto sul piano, impastare bene fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo, stendere l’impasto in uno stampo da crostata imburrata ed infarinata, stenderla bene avendo cura di fare i bordi molto alti, almeno 2 cm, bucherellare bene con la forchetta e lasciare da parte.

Nella stessa ciotola della frolla (ripulirla se ci sono troppi residui) mettere le uova con lo zucchero e montare con una frusta a mano poi mettere lo yogurt la ricotta e il limone, mescolare bene bene sempre con la frusta fino ad ottenere una crema fluida e liscia, ora versarla sull’impasto della frolla, stenderla bene e infornare a 170° per 35min, se il vostro forno è molto potente dopo 10 min. abbassate a 160°.

Nel frattempo pulire la frutta e tagliarla a pezzettini in una casseruola aggiungere lo zucchero e il limone e cuocere per almeno 10-15 min. lasciare raffreddare.

Passati i 35 minuti della crostata toglierla dal forno e lasciarla raffreddare per 5 minuti, vedrete che la crema si è gonfiata ed è arrivata quasi ai bordi, raffreddando 5 minuti si abbassa, aquesto punto versate sopra la frutta anche se è ancora tiepida-calda, non deve essere bollente, stenderla delicatamente sulla crema e infornare ancora 10-12 minuti a 160° finchè i bordi diventano bei dorati.

Quando cotta togliere dal forno e raffreddare, servire bella fredda, io consiglio di tenerla anche in frigo, poi quello è a gusto personale, ho notato che con certi tipi di frutta è più buona fredda da frigo con altri no, vedete voi…

Ecco qui servita, vi assicuro che se la preparate una volta non la lasciate più e se la portate da qualcuno o la servite agli ospiti vi chiedono la ricetta, provare per credere….

1+

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *