Bulbi primaverili

Oggi al supermercato ho trovato vari tipi di bulbi primaverili e non ho resistito, questo è il periodo giusto per poter creare delle belle composizioni da tenere in casa o da regalare ed usare i bulbi di vari fiori, li metto in vari vasi, specialmente di vetro, e tenendoli in casa al calduccio fioriscono prima che in giardino, tanto per avere un pò di colore, visto che l’inverno è così lungo, grigio e freddo che avere un pò di primavera in casa mette subito allegria.

Quello che serve è davvero poca roba che si recupera tranquillamente in casa, o in qualche vivaio se si vuole qualcosa di particolare, io ho comprato al supermercato un vasetto con dentro 5 bulbi di giacinti a € 2,99, in casa avevo già un vaso piatto rotondo e basso, poi sempre in casa da anni ho dei sassi e delle pietre recuperate al mare tanti anni fà, un pò al fiume e un pò nel mio cortile; ecco tutto ciò che serve.

Per prima cosa ho risciacquato un pò i sassi, ho messo sotto i sassi più grandi per creare una base voluminosa, poi sopra o messo quelli più piccoli e piatti, quindi a parte ho tolto i bulbi dal vaso, ho sgranato le radici dalla terra e tolto le più lunghe, poi li ho lavati per bene, quindi li ho appoggiati su sassi sistemandoli per bene, poi tra un bulbo e l’altro ho messo altri sassi piccoli per non farli ribaltare, quando ben sicuri ho messo acqua fresca fino alla base dei bulbi.

Ora è meglio lasciarli in un posto dove c’è sempre luce, io su questo davanzale ho sempre la luce non avendo tapparella o imposta, nel giro di alcune settimane dovrebbero fiorire, un altro anno ho preso dei bulbi sempre di giacinti ma ancora completamente nudi, senza piantina come questi, li ho messi a dimora così a fine Ottobre e ai primi di Gennaio erano fioriti, uno spettacolo, naturalmente se i bulbi sono nuovi ci vuole più tempo prima che fioriscano, ma è davvero un’idea carina da tenere in casa, e comunque una volta sfioriti verso fine estate, li ho piantati in giardino in terra piena e l’anno scorso sono fioriti.

Tutti gli anni ne prendo alcuni, li faccio fiorire in casa in modi diversi e poi l’anno dopo me li ritrovo fioriti in giardino, ho la fortuna di avere molto spazio fuori e quindi poterli piantare qui e là per dare un pò di colore…

0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *