Biscotti con farina di grano saraceno

E’ da un pò che volevo provare questi biscotti, e visto che quando sono stata alla mostra mercato di Bienno, ho preso delle farine macinate a pietra al mulino, tra le altre ho preso anche quella di grano saraceno, che sinceramente non avevo mai provato, devo dire che mi ha stupito in positivo, non sò se sia questa che macinata a pietra rimane un pò più grezza, ma è anche molto profumata, quando cuociono questi biscotti, la cucina si inonda di un profumo antico, di quelle case di una volta, non sò come spiegarmi, è un profumo molto rassicurante….. Comunque a parte tutto sono anche molto buoni, friabili e anche questi durano a lungo, ecco qui sotto la ricetta:

Ingredienti

  • 400 gr di farina di grano saraceno
  • 200 gr di farina 00
  • 1 uovo
  • 150 gr di burro molto morbido
  • 150 gr di zucchero di canna
  • un pizz. di sale
  • 80 gr di latte
  • 1 bustina di lievito

Procedimento

Si può fare sul piano di lavoro a mano oppure nell’impastatrice, se si fà a mano si mescolano le farine e si fà un buco all’interno dove si mettono lo zucchero, il burro, l’uovo e si inizia a mescolare bene, mentre si mescola insieme anche la farina si aggiunge il sale e poi il lievito, si impasta molto bene e quando si ottiene una bella palla lisci, si ripone in un piatto e coperto da pellicola si lascia riposare in frigo almeno una mezz’ora. Se invece si fà con l’impastatrice si mettono prima i liquidi e si mescolano poi tutti i solidi e si impasta, come in frigo.

Passato il tempo di riposo si massaggia un pò e si inizia a stendere sulla spianatoia uno strato alto mezzo cm, con uno stampino a piacere si creano tanti biscotti, si mettono sulla teglia con carta forno, si spolverano bene con zucchero di canna e si infornano in forno caldo a 170° per circa 20 min

Quando cotti si tolgono e se si resiste lasciate raffreddare e gustate

Sono davvero deliziosi, molto friabili per la presenza di burro, durano per tanto tempo nelle solite scatole di latta, hanno un sapore grezzo e ruvido e sono molto scrocchiarelli e uno tira l’altro, provare per credere…….

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *