Chiffon Cake al cioccolato farcita con crema al latte

Devo dire che questa è forse la mia torta preferita, e di una golosità incredibile, ma allo stesso tempo molto leggera, non si finirebbe mai di mangiarla, e tutto sommato è abbastanza semplice da fare, si prepara un chiffon cake al cioccolato, nel frattempo si prepara la crema al latte e si fà raffreddare e poi si assembla , ideale come torta della Domenica, ma anche tranquillamente per golosa merenda come abbiamo fatto noi oggi, insomma provate a farla poi mi direte il successone, qui sotto la ricetta:

Ingredienti per la chiffon cake al cacao

  • 8 uova
  • 230 gr zucchero
  • 125 olio di semi
  • 140 ml di succo d’arancia
  • 1 bustina di cremor tartaro
  • un pizz. di sale
  • 40 gr di cacao amaro
  • 200 gr di farina 00
  • 1 bustina di lievito per dolci

Per la bagna

1 bicchiere di acqua e 50 ml di Maraschino

Ingredienti per la crema al latte

  • 300 gr di latte intero
  • 35 gr di amido di mais o fecola
  • vanillina o buccia di limone
  • 60 gr di zucchero
  • 250 ml di panna fresca

Per prima cosa preparare la torta, dividere gli albumi dai tuorli, mettere negli albumi il pizz di sale e il cremor tartaro e montare a neve ben ferma, mettere in frigo, ora montare bene i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere una bella spuma chiara, aggiungere poco alla volta l’olio, poi il succo, la vaniglia o il limone poi un pò alla volta la farina setacciandola con il cacao, quando incorporato tutto aggiungere il lievito, ora togliere gli albumi dal frigo e incorporarli delicatamente all’impasto con una spatola, senza smontarli, quando ben mescolati metterli nel suo stampo e in forno caldo a 180° per 15 min. poi a 170° per altri 45 min. Togliere dal forno e raffreddare con lo stampo capovolto.

Nel frattempo preparare la prima parte della crema in un pentolino antiaderente mescolare l’amido con lo zucchero e l’aroma, quindi versare a filo il latte e mescolare bene fino allo scioglimento completo di tutti gli ingredienti, mettere sul gas basso e mescolare sempre con la frusta, quando alza il bollore spegnere e continuare a mescolare finchè si raffredda un pò, poi lasciar riposare ma mescolare ogni tanto fino a completo raffreddamento, almeno un ora prima di usarla montare la panna e aggiungerla alla crema cotta, quindi riposarla in frigo fino al momento di utilizzarla

Mentre si raffredda tutto preparare lo sciroppo, far bollire un bicchiere d’acqua con 50 ml di Maraschino bollire per 5 minuti e raffreddare

Ora, per assemblare il dolce è indispensabile che tutti gli ingredienti siano ben freddi altrimenti la torta non tiene, tagliare in tre parti la torta, tenere la base sotto come prima bagnarla con lo sciroppo, e mettere la crema con la sac a posc, quindi il secondo anello, bagnare e crema e poi l’ultimo anello bagnarlo e rifinire con ciuffetti di crema con disegni a piacere, poi finire con zucchero a velo o cacao

E’ forse una delle torte più buone che mi siano mai riuscite, è più buona il giorno dopo, perchè i sapori si assemblano ed è un tripudio ci crema e morbido impasto al cacao, è un dolce adatto a grandi occasioni, ma anche semplicemente la Domenica o quando si ha voglia di coccolarsi con qualcosa di buono, provare per credere……

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *